"Noi abbiamo convintamente votato contro questo emendamento, non siamo d'accordo sul superamento dei limiti dei mandati, né per i presidenti di regione né per i sindaci, né per i comuni sotto che per quelli sopra i 15 mila abitanti: pensiamo che in questo Paese il tema sia intervenire sulla rappresentanza, non come si è fatto in questi anni rafforzando i poteri dell'esecutivo. Esattamente le stesse critiche che facciamo sul premierato". Lo dice Peppe De Cristofaro, capogruppo di Avs in Senato.

"Rilevo, tra l'altro che al di là delle discussioni di questi giorni si è visto come la maggioranza si sia divisa e l'opposizione, almeno Pd, M5S e Avs, abbia invece votato nello stesso modo", aggiunge.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print