“Oggi, dal comitato Schengen, è giunto un segnale di forte allarme sui rischi di terrorismo di matrice jihadista. In particolare, in audizione, il capo del Centro europeo per la lotta al terrorismo, Claudio Galzerano, ha segnalato il pericolo concreto che potrebbe giungere per i Paesi dell’Unione europea dall’attività di attori solitari, di piccole cellule attive e di progettualità ostili anche guidate dall'esterno dell'Ue. Questa segnalazione d’emergenza mi spinge a tornare a chiedere al presidente della commissione Affari costituzionali della Camera, Giuseppe Brescia, e a tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione presenti in Parlamento, di riprendere subito i lavori e la discussione sulla proposta di legge per le misure per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo violento di matrice jihadista. È arrivato il momento che il Parlamento dia il suo contributo per alzare il livello di guardia ed impedire che nelle nostre città possa scorrere  sangue innocente”.

Così il deputato dem e responsabile Sicurezza del Pd, Carmelo Miceli.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 20:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print