"Per anni, nelle piazze, abbiamo denunciato legittimamente e pacificamente ciò che non andava. Oggi siamo nella posizione di dover risolvere ciò che non funziona: siamo al Governo, e non ci sottraiamo alle nostre responsabilità. La legittima protesta di ieri, animata da una giustificata insofferenza da parte di alcune categorie appesantite da mesi di chiusure forzate, e' espressione di un diritto che dobbiamo sempre difendere. Ciò che non possiamo tollerare è la violenza e gli scontri con le forze dell'ordine chiamate solo a fare il loro dovere. Alle rivendicazioni di chi ha manifestato in maniera pacifica, però, abbiamo il dovere di rispondere. La pandemia ha generato una crisi economica notevole e molte attività si sono trovate con forti perdite di fatturato e spese fisse da sostenere". Lo scrive su Fb la vice presidente del Senato Paola Taverna.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 16:40
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print