Su Arcuri “nulla di personale, ma non ha funzionato come responsabile della lotta contro il Covid. Credo che la figura del generale Figliuolo sia più adatta: è un esperto dell'organizzazione, è responsabile logistico dell’esercito, han organizzato una serie di missioni militari. La consideriamo una vittoria politica nell'interesse della nazione”. Lo ha detto a Start, su Sky TG24 il coordinatore e vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani.  “La presenza di FI al Governo – ha proseguito - si sente e si vede, perché ha segnato un cambio di passo, con il governo Conte non si poteva andare avanti”.

“Quando si hanno troppi incarichi – ha aggiunto poi su Arcuri - è difficile poterli svolgere nel modo migliore. Non do giudizi sulla persona, ma sull’operatività. Troppe responsabilità nelle mani di una sola persona non andavano bene. Grazie anche alle nostre pressioni il governo ha deciso di sostituirlo con un generale, che secondo me farà molto bene”.

“Noi insistiamo sul piano vaccini. Abbiamo detto, anche ieri, che l'Unione Europea si muova per parlare non solo con le imprese per acquistare altri vaccini, ieri per fortuna hanno siglato un altro contratto importante, ma anche, se serve, trovare un accordo con i russi per utilizzare lo Sputnik. Si deve fare tutto quello che deve essere fatto per tutelare la salute”.

“Per quanto riguarda le scuole, la scelta dipende dagli scienziati, se dovessero essere chiuse le scuole, soprattutto gli asili, le elementari e le medie, dovrebbe esserci un immediato intervento per permettere i congedi parentali o rinforzare lo smart working. Una tutela della famiglie è fondamentale”. 

“Bisogna verificare qual è la crescita del coronavirus nel nostro Paese, siamo di fronte a una terza ondata, serve prudenza, se bisogna chiudere si chiude, ma dobbiamo impedire che arrivi il lockdown”.

“La politica deve tutelare quelle categorie che non sono in grado di poter lavorare per le chiusure. I ristori non bastano, ma servono veri e propri risarcimenti, anche per preparare la ripartenza dell’attività economica”.

“Normalmente siamo contrari al rinvio delle elezioni, ma temo che la situazione pandemica provocherà uno slittamento di qualche mese. Bisogna tutelare innanzitutto la salute dei cittadini, è il primo bene che dobbiamo difendere”. Lo ha detto a Start, su Sky TG24 il coordinatore e vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, in merito alla possibilità che vengano rimandate le elezioni amministrative.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 12:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print