Voglio annunciare la decisione del tribunale del riesame ungherese, che ha concesso gli arresti domiciliari a Ilaria Salis, che potrà andare ai domiciliari in Ungheria”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Antonio Tajani, durante il question time alla Camera. “Bene, è quello che volevamo: gli arresti domiciliari.

Adesso potrà votare tranquillamente, speriamo possa essere assolta. Io sono garantista. E speriamo possa tornare il prima possibile in Italia”, ha affermato il titolare della Farnesina. “È merito di tutti, dell’azione sinergica: il governo e la nostra ambasciata hanno lavorato intensamente, in silenzio, senza fare propaganda, senza rulli di tamburi come sempre fatto, come stiamo facendo con Falcinelli, come stiamo facendo con tutti”, ha aggiunto.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 15 maggio 2024 alle 17:30
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print