“Più passa il tempo più i dati sul superbonus diventano tragici. Giuseppe Conte lo ha sia fortemente voluto quando era capo del governo 5stelle e Pd, che fortemente difeso in questi mesi in cui la verità sta venendo a galla. 220 miliardi sottratti alla collettività, che pagherà per anni, per ristrutturare le seconde case di chi sicuramente non aveva bisogno di aiuti. Purtroppo tutte le scelte economiche del nostro governo sono state influenzate da questa sciagura che si è abbattuta sulla nostra nazione, ma non ci siamo mai scoraggiati e continueremo a lavorare per far si che l'Italia superi definitivamente quella fase nefasta”.

Lo scrive in una nota Antonella Zedda, senatrice di Fratelli d'Italia e vicecapogruppo.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 25 maggio 2024 alle 21:45
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print