"Chissà se prima o poi sentiremo dire da Giorgetti che persino la disfatta di Caporetto è colpa del Superbonus". Così Ubaldo Pagano, capogruppo del Pd in commissione Bilancio della Camera, ironizza sulle dichiarazioni del Ministro dell'Economia, secondo cui 'l'emorragia dell'irresponsabile stagione del Superbonus ha avuto un effetto pesante sul 2023'.

"Il Ministro Giorgetti – prosegue Pagano - continua a nascondere agli italiani la realtà dei fatti: da quando il suo governo è in carica il nostro Paese ha invertito tutti i trend di crescita che ha contraddistinto tutta la stagione post-Covid. È imbarazzante vedere per l'ennesima volta usare il Superbonus come capro espiatorio dei problemi nati e cresciuti con la destra. Soprattutto per l'ipocrisia che accompagna puntualmente queste dichiarazioni, visto che i partiti di centrodestra e la Lega in particolare si battevano per le continue proroghe dei bonus ad ogni occasione utile. Poi c'è un fatto oggettivo, che i dati ci mostrano con chiarezza. Quando la misura era in vigore l'economia andava a gonfie vele e crescevano occupazione e PIL. Oggi, dopo un anno e mezzo di gestione disastrosa della politica economica e dopo aver spento il 110%, siamo tornati a una crescita praticamente nulla. Per non parlare dei rischi che ancora una volta ha sottolineato l'Ance. Tra le migliaia di imprese sull'orlo del fallimento e lo tsunami di contenziosi che presto si scatenerà, i nodi delle sciocchezze fatte da Giorgetti e Meloni stanno per venire al pettine."

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 22:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print