A Firenze c'è "un'Amministrazione pubblica che mette decine di milioni di euro sullo stadio. I soldi delle tasse si mettono per le scuole, per le buche nelle strade, per gli ospedali, per la sicurezza, non per lo stadio. Nardella fa fatto questo investimento sullo stadio soltanto perché pensava di prendere voti. Questo è populismo da quattro soldi. È un accattone dei voti a mettere i soldi dei cittadini sullo stadio. Ma è una cosa che non si può fare, non è giusto. E poi i fiorentini non è che ci cascano". Lo dice Matteo Renzi, leader di Iv, ai microfoni di 'Primo Piano' su Rtv 38.

"Come puoi andare a buttare via i soldi dei contribuenti per fare un rabbercio di stadio? Per dieci anni avevamo detto mai un centesimo pubblico per lo stadio. Io credo al futuro della città ma quando vedo sprecare così i soldi pubblici, viene rabbia. Stefania Saccardi da questo punto di vista è l'unica proposta alternativa per la città", conclude.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 21 maggio 2024 alle 19:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print