“Durante l’audizione della Sottosegretaria Valentina Vezzali in commissione cultura di Camera e Senato, ho evidenziato quelli che sono i 4 impegni primari per il sistema sportivo: sostegni, aperture, scuola, diritti e tutele per le lavoratrici e i lavoratori sportivi”.

Lo dichiara Andrea Rossi, deputato del Partito democratico.

“Occorre ampliare i sostegni messi in campo fino a questo momento – prosegue l'esponente dem - servono nuove risorse economiche per il mondo sportivo. Bonus famiglie, voucher sportivi, accesso al credito con garanzia statale, credito d'imposta su affitti e sponsorizzazioni, centri estivi sportivi: sono alcune delle proposte che abbiamo avanzato come Partito democratico. Inoltre chiediamo di valutare la riapertura in sicurezza di piscine coperte e impianti sportivi con pubblico, secondo adeguati protocolli concordati con CTS. Senza dimenticare lo sport nelle scuole, bisogna portare a compimento il disegno di legge sul potenziamento dell'attività motoria nella scuola primaria, fermo da oltre un anno al Senato”.

“Alla luce della proroga contenuta nel decreto Sostegni al 31 dicembre 2023 – conclude Rossi – è urgente aprire subito un tavolo di confronto sul lavoro sportivo e sul professionismo femminile, per garantire diritti e tutele per  tutti i lavoratori del mondo dello sport”.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 09:50
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print