"Quando vedo immagini di assembramenti sono preoccupato, dobbiamo ancora rispettare alcune regole fondamentali. Ma ho fiducia nei cittadini". Lo ha ammesso il ministro della Salute Roberto Speranza al programma radiofonico 'Non è un paese per giovani' su Radio 2, commentando quanto successo in questo primo ponte festivo della 'fase 3'. "E' chiaro che dopo tante settimane c'è una volontà naturale del Paese di ripartire. E' comprensibile ma dobbiamo farlo rispettando alcune regole fondamentali: mascherina, distanziamento, lavare le mani. Quelle dobbiamo ancora seguirle". 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 14:20
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print