"La destra in fondo ha un obiettivo: i pieni poteri e l'uomo solo al comando in Costituzione. Noi li fermeremo". E' quanto afferma Roberto Speranza - in un'intervista alla Stampa - parlando del presidenzialismo proposto dal centrodestra.  Per Speranza è "un errore clamoroso. La Costituzione va difesa e salvaguardata, e il fatto che la destra apra la campagna elettorale con un assalto alla Costituzione, evocando le dimissioni del presidente della Repubblica, il punto di tenuta del Paese, dà il senso della pericolosità del momento. Continuo a incontrare persone non della mia parte politica che mi chiedono: ma dove ci porterebbero questi?". "Le loro ricette economiche - secondo Speranza - vedi la Flat tax, sono un pericolo per la tenuta del Paese. E dal punto di vista delle relazioni internazionali, i loro amici sono Orban e Le Pen. Rischiano di portarci fuori dalla traiettoria di Paese fondatore della Ue e Paese di punta del G7 e del G20". "Un rigurgito nazionalista - aggiunge - isolerebbe l'Italia e ci farebbe perdere la credibilità conquistata in questi anni". 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 15 agosto 2022 alle 11:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print