"Convintamente votiamo la fiducia al governo così come convintamente ci riconosciamo in questo decreto. Grazie all'impegno della Lega, il cambio di passo è evidente: in questo provvedimento non ci sono sprechi ma sostegni reali a famiglie, imprese, comunità. Ogni misura ristora chi è stato danneggiato, aiuta settori e comparti colpevolmente dimenticati dal precedente governo: partite Iva, autonomi, settori fondamentali come il wedding, l'horeca, il termale, i bus turistici, le guide turistiche; nessun finanziamento è stato sprecato per comperare monopattini o banchi a rotelle, basta burocrazia cervellotica come quella rappresentata dai codici Ateco. Siamo convinti di aver fatto un ottimo lavoro: 40 miliardi di finanziamenti che nemmeno l'opposizione ha contestato nel merito e che non sarebbero stati stanziati senza la nostra attenzione e dedizione. Al governo due raccomandazioni: nel lungo periodo, sarà necessaria una riflessione sul sistema fiscale in questo Paese che spesso impedisce di fare impresa; nel breve ed immediato, invece, si dia corso ai decreti attuativi per sbloccare celermente le risorse. La Lega c'è e non abbasserà la guardia: noi la nostra parte l'abbiamo fatta, ora spetta all'esecutivo dare concrete risposte".

Così il senatore della Lega Paolo Tosato in dichiarazione di voto al Sostegni Bis oggi in Senato.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 23 luglio 2021 alle 00:20
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print