È arrivata la reazione ufficiale del presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, dopo le parole infamanti del deputato della Lega, Alessandro Pagano, che si è rivolto nei confronti di Silvia Romano definendola una "neo-terrorista": "Le parole d'odio rivolte a Silvia Romano nell'Aula della Camera sono violente e inaccettabili. Montecitorio è il luogo del dibattito e del confronto, anche acceso, non la sede per formulare insulti a una giovane che viene da diciotto mesi di inferno". Ci saranno provvedimenti nei confronti del deputato leghista?.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 13 maggio 2020 alle 12:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print