"Tutti auspichiamo che le manifestazioni pubbliche si svolgano in modo pacifico e senza incidenti e quando si giunge al contatto fisico con ragazzi minorenni è comunque una sconfitta". Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi nel corso dell'informativa alla Camera sui fatti di Pisa e Firenze. Inoltre Piantedosi ha sottolineato "il diritto degli appartenenti alle forze di polizia di non subire processi sommari".

Quanto ai fatti di Pisa il ministro ha spiegato che per la manifestazione "in totale violazione di legge, non era stato presentato alcun preavviso alla questura". 

Nel corso dell'informativa alla Camera il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi ha altresì condannato qualsiasi tentativo di "coinvolgere il lavoro delle forze di Polizia" nelle polemiche politiche.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 29 febbraio 2024 alle 11:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print