"Il Governo continua a provocare i cittadini. Il coprifuoco alle 22,00 è una limitazione della libertà personale decisa da menti malate". Lo ha dichiarato su Twitter il noto critico d'arte Vittorio Sgarbi, esprimendosi sulla conferma del coprifuoco dalle 22 alle 5 nella stagione estiva prevista dal Decreto Riaperture.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 23:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print