-"Ospite ieri a Uno Mattina, sulla rete ammiraglia, il progressista Alan Friedman ha apostrofato Melania Trump con un epiteto volgare e sessista. Un episodio indecoroso e umiliante che certo non fa bene all'informazione del servizio pubblico e per il quale ora ci aspettiamo vengano presi dall'azienda seri provvedimenti". Lo denunciano in una nota i senatori della Lega, Simona Pergreffi, Giorgio Maria Bergesio e Umberto Fusco compinenti della commisione di Vigilanza Rai, anunciando la presentazione di un quesito in Commissione Vigilanza Rai. "Ricordiamo che Mauro Corona, per molto meno - proseguono gli esponenti del Carroccio - è stato esiliato da viale Mazzini". “Sorprende infine, che nessuna Boldrini, Boschi di turno, paladine delle donne, abbiano manifestato il loro sdegno, anche solo una dichiarazione striminzita sui social. Certo se l'ex first lady fosse stata di sinistra, avrebbe ricevuto la solidarietà di tutto il mondo 'intellettuale' che popola i media italiani. Vergogna!", concludono.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 21 gennaio 2021 alle 11:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print