“Sono molto contento che per Interporto Gorizia-Sdag il 2020 si sia concluso positivamente e che questo 2021 stia portando un’ulteriore crescita in concomitanza della ripartenza dell’economia italiana ed europea e della ripresa dei traffici commerciali, dopo un periodo forzato di più di un anno in cui si è andati a rilento. Il futuro è tracciato, come dimostrano gli investimenti per la lunetta ferroviaria e quelli previsti da Rfi volti alla realizzazione del nuovo collegamento della linea nazionale Udine-Gorizia-Monfalcone con la linea internazionale Gorizia-Nova Gorica, che conferirà ai treni merci un collegamento diretto da Trieste/Venezia alla linea per la Slovenia e collegherà più efficientemente l’interporto Sdag con gli scali portuali di Trieste e Monfalcone. Sdag con Vrtojba costituirà il retroporto di Trieste, vero e proprio cuore logistico da cui partiranno i collegamenti verso il Nord e l’Est-Europa. Il futuro è quindi evidente quale sia: un unico contesto economico che trascina verso un unico roseo futuro, con lo sviluppo di un sistema intermodale regionale”. Lo dichiara in una nota il deputato di Forza Italia Guido Germano Pettarin.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 17 maggio 2021 alle 17:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print