Il leader della Lega, Matteo Salvini, è a Bari, dove stamani ha lanciato la campagna elettorale per le Regionali in Puglia e presentato il programma del Carroccio. Non mancando di lanciare frecciate a Conte e alla Azzolina sulla scuola: "Il Governo sta litigando sul calcetto, abbiamo un Governo più attento al calcetto che alla scuola. È un Governo non degno di rappresentare l'Italia. Abbiamo alla guida un ministro incompetente, incapace e arrogante, prima la signora Lucia Azzolina toglie il disturbo meglio è. È una calamità naturale per insegnanti, studenti e famiglie. A fine giugno - ha proseguito - non abbiamo ancora le linee guida, non sappiamo quando i nostri bimbi torneranno in classe, come, quanti per classe. La scuola ha bisogno di competenza e umiltà. Mia figlia a scuola non la mando con mascherine o plexiglass".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 12:10 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print