"Sconcerta ascoltare il ministro Azzolina parlare di assunzione degli insegnanti per titoli e servizio "poco rispettosa" della Costituzione. Il concorso per soli titoli, conosciuto come "doppio canale", è nato nel 1989 con la legge 417 su proposta del presidente del Consiglio dei ministri e di Sergio Mattarella, allora ministro dell'Istruzione: provvedimento emanato "in relazione all'esigenza di provvedere, con la dovuta tempestività, alla copertura dei posti vacanti con personale di ruolo, in modo di assicurare l'ordinato svolgimento dell'anno scolastico 1989-1990". Situazioni particolari legittimano, cioè, l'utilizzo di tale strumento. Aver ignorato il grande piano di stabilizzazione che avevamo proposto a marzo, è all'origine delle attuali difficoltà a reperire personale docente". Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 17:20
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print