"Il monito del presidente Mattarella rivolto a Piantedosi porta con sé la forza dirompente dei valori più alti della democrazia. Non basta che il ministro dell'Interno si scusi, serve l'impegno concreto affinché episodi come quelli di Pisa non avvengano più. È il momento di convergere su una misura sacrosanta a tutela dei manifestanti e degli stessi operatori della pubblica sicurezza: l'introduzione dei codici identificativi sui caschi degli agenti impegnati nei servizi di Ordine Pubblico e presenza fissa delle bodycam.

C'è la proposta M5S a mia prima firma depositata in Senato, discutiamola subito". Lo afferma Alessandra Maiorino, vicepresidente dei senatori del M5s.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 24 febbraio 2024 alle 19:45
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print