Il premieri taliano Giorgia Meloni “tra nazionalisti, franchisti e amici di Trump, ci attacca dalla Spagna dicendo che la sinistra cancella l’identità. Un giorno ci spiegherà che cosa vuol dire, nel frattempo le ricordiamo dall’Italia che dopo un anno e mezzo al governo lei sta cancellando la libertà delle persone. Perché non c’è libertà se hai un salario da fame, e non puoi pagare l’affitto. Mentre Meloni cancella 330 milioni di fondo affitto e affossa il salario minimo. Non c’è piena libertà se non ti puoi curare perché il governo sta tagliando la sanità pubblica e ti fissano una visita tra un anno”. Lo dichiara la segretaria del Partito democratico, Elly Schlein.

La leader dei dem prosegue: “Che le giunga chiaro un messaggio: non ci rassegneremo al peggior governo di sempre, stiamo costruendo insieme un’alternativa che parte dal miglioramento delle condizioni materiali delle persone per rimettere al centro dell’agenda politica non solo le prossime elezioni ma il futuro delle prossime generazioni. Del resto, siamo fieri della nostra identità antifascista che viene dalla Costituzione, e vorremmo lei potesse dire lo stesso. Perché del fatto che sia donna, madre e cristiana - conclude Schlein - gli italiani che non riescono a portare il pane a casa non se ne fanno nulla”.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 19 maggio 2024 alle 17:15
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print