Così la vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, Mara Carfagna: "Viene oggi pubblicato in Gazzetta Ufficiale il rinvio di appena 20 giorni - dal 30 giugno al 20 luglio - delle scadenze fiscali per Irpef, Ires e Iva. È un rinvio troppo limitato, pressoché inutile, che non risolve gli enormi problemi di liquidità che molti contribuenti stanno vivendo. Ci appelliamo al Governo e al Parlamento perché si corra subito ai ripari: l'anno scorso, senza Covid, la scadenza fu rinviata al 30 settembre. Perché quest'anno no? Forse perché, senza il ricorso al Mes, il Governo è di nuovo a corto di liquidità e la cerca dai cittadini? Vorremmo più chiarezza e più attenzione per le esigenze di partite Iva, artigiani, commercianti e piccoli imprenditori".

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 17:10
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print