- "Sono stati mesi durissimi per il Presidente Solinas e l'Assessore alla Sanità Nieddu, sottoposti al fuoco incrociato di alcuni giornalisti e certi politici irresponsabili che hanno preferito tifare contro la Sardegna piuttosto che rimboccarsi le maniche per contribuire a sradicare i focolai del virus dai territori dell'Isola. Ma, si sa,  il tempo è galantuomo e oggi finalmente possiamo raccogliere i frutti del grande lavoro svolto dalla Giunta Regionale con l'ingresso della Sardegna nel regime della zona bianca. Doveroso e spero condiviso da tutte le forze politiche un grande grazie in primis a tutto il personale medico e sanitario e al nostro Governatore Solinas con l’assessore leghista alla sanità Nieddu e il suo team che, senza perdere tempo in chiacchiere e polemiche, hanno reso possibile un vero e proprio capolavoro organizzativo nella gestione della pandemia che permetterà ai cittadini sardi di affrontare con fiducia la campagna vaccinale. Certamente non dobbiamo abbassare mai la guardia, ma da oggi il rilancio della Sardegna non è più un miraggio". 

Così Eugenio Zoffili, deputato e Coordinatore Regionale della Lega Sardegna, Presidente della Bicamerale Schengen, Europol e immigrazione.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 16:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print