Quello che può e deve cambiare è la serenità e la riflessione nella scelta dei candidati. Il governo Meloni continua ad avere un buon consenso. C’è una bocciatura del candidato, non del governo”. Così il deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli a Radio Anch'io', su RaiRadio 1, che aggiunge spiega sulla candidatura di Paolo Truzzu: "La scelta di Truzzu non è nata dalla Meloni o da Roma ma da una riunione del centrodestra sardo. Hanno fatto questa scelta”.

Fosse per me Zaia potrebbe governare per 100 mandati. La riflessione da fare è sull’opportunità di riformare la legge voluta per le regioni. Se pensiamo che i tempi sono cambiati la faremo, ma non sui singoli nomi”,afferma Donzelli riferendosi al terzo mandato.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 28 febbraio 2024 alle 12:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print