"La Rai è di tutti, è servizio pubblico, è e deve essere una piazza libera dove gli artisti possano dire ciò che pensano senza censure. Che ci piaccia o meno. Perché le persone non sono stupide, giudicheranno loro senza il filtro della propaganda di regime. Lo schifo andato oggi in onda, le pressioni sugli artisti, gli imbarazzi, il comunicato della Rai, mostrano un Paese dove la stampa non è libera, gli artisti devono essere sottoposti al controllo di chi governa, la critica non è accettata. L'Italia merita di più, la libertà merita di più". Così il deputaoto del Pd Marco Furfaro su X.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 11 febbraio 2024 alle 22:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print