Il Festival di Sanremo si è concluso da qualche giorno ma continua a tenere banco la questione legata a Ghali. Di questo ha parlato il presidente del Senato Ignazio La Russa, ospite di un 'Un Giorno da Pecora': "L'essersi addentrato nella vicenda israeliano-palestinese a senso unico è l'elemento peggiore di tutto il Festival". Il festival, aggiunge La Russa, "o non entrava su quel tema, e non lo si può affidare ad un cantante che decide una frase a senso unico, oppure bisognava citare almeno gli ostaggi israeliani".

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 12 febbraio 2024 alle 15:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print