"I nostri cani e gatti continueranno ad essere curati con farmaci umani. Finalmente la giustizia fa la giustizia, bocciando il ricorso delle grandi case farmaceutiche contro il decreto Speranza che prevede la prescrizione, da parte dei medici veterinari, di farmaci umani a costi equi”. Così la deputata del Partito Democratico Patrizia Prestipino, estensore dell'emendamento alla legge di Bilancio, poi assorbito nel decreto del ministro della Salute e ora confermato dal Tar. “Un plauso alla sentenza – aggiunge la parlamentare Dem- che dà un duro colpo alle spietate logiche di fatturato delle lobby farmaceutiche e rende davvero giustizia consentendo ai possessori di animali e a tutti coloro che hanno adottato cani e gatti di continuare a curarli con farmaci per umani con costi ragionevoli perchè gli animali non sono un bene di lusso . Nel periodo del lockdown – prosegue Prestipino- gli animali domestici hanno rappresentato per moltissime famiglie e italiani soli un grande aiuto e una grandissima compagnia. Spesso i soli compagni di giornata. Con questa sentenza, vengono tutelate le esigenze e le necessità di tutti coloro che amano gli animali e li curano a scapito degli interessi di pochi che hanno, viceversa,  il profitto come unico obiettivo”. 

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 11 luglio 2021 alle 19:15
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print