"L'Italia non è in guerra con nessuno e se è stato giusto aiutare militarmente l'Ucraina, allo stesso tempo non se ne parla nemmeno di togliere il divieto" a Kiev "di colpire obiettivi militari in Russia". Lo afferma il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, in visita a Pisa per un'iniziativa elettorale. Inoltre Salvini ha ribadito che la Lega "è contraria a inviare anche un solo soldato a combattere in Ucraina".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 25 maggio 2024 alle 13:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print