"Oggi mi trovo a Bruxelles da ministro per evitare una nuova tassa europea, questa volta sui porti italiani. E' questa l'Europa che non ci piace. (...) La Lega con i suoi alleati vuole un'Europa diversa: meno tasse e obblighi e più sicurezza, tutela dei confini, della salute e del lavoro dei cittadini europei. Cambiare l'Europa si può, anzi si deve". Così il ministro dei Trasporti Matteo Salvini, in un videomessaggio postato a margine dei lavori del Consiglio Ue Trasporti. 

 "Il settore dei trasporti marittimi è strategico per l'intera Ue , come ricorderemo nel tardo pomeriggio quando insieme ai Paesi del Mediterraneo chiederemo di porre l'attenzione su Ets e nuove tasse che non aiutano l'ambiente ma danneggiano il trasporto marittimo e la competitività Ue", ha aggiunto.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 04 dicembre 2023 alle 14:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print