"La Azzolina che stabilizza se stessa come dirigente scolastico può essere legalmente ineccepibile, ma resta a mio avviso inopportuno, imbarazzante e vergognoso": Matteo Salvini, a Perugia per inaugurare una nuova sede della Lega, è tornato sulla vicenda che vede il ministro della Scuola inserita nella lista dei circa 400 dirigenti stabilizzati dal ministero. "Vorrei sapere cosa sarebbe successo se avessi fatto io una cosa del genere", ha aggiunto Salvini.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 16:20
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print