"Oggi le scuole a Trento funzionano perché dipendono dalla Provincia autonoma, nel resto d'Italia banchi e professori non ci sono perché dipendono dalla Azzolina. L'autonomia è un passaggio fondamentale, non è un patrimonio solo dei veneti, ma di tutta Italia, ti migliora la vita". Lo ha detto oggi Matteo Salvini a Rovigo, ad un comizio con Luca Zaia in vista delle regionali in Veneto. "Questa settimana - ha ricordato Salvini - presenteremo una mozione di sfiducia al ministro dell'Istruzione perché ci sono ragazzi che studiano per terra e bambini disabili che devono stare a casa. Per sei mesi lo abbiamo detto, non ci hanno ascoltati. Le scuole devono essere aperte e sicure".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 19:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print