Il ritrovamento del dipinto “Salvador Mundi” di scuola leonardesca non può che essere positivo e per questo è giusto rendere i dovuti meriti alla Polizia di Stato per l’operazione condotta, ma la notizia che cita un furto avvenuto di anni fa è evidentemente falsa per il semplice fatto che quello stesso dipinto è stato esposto alla Mostra “Leonardo a Roma” che organizzammo nel 2019 e che si tenne tra l’ottobre 2019 e il gennaio 2020. Il furto dev’essere avvenuto entro gli ultimi 12 mesi e per evidenti lacune nella gestione del suo ritorno a Napoli, senza che venissero disposte le opportune misure di sicurezza e prevenzione”. Lo dichiarano in una nota i senatori della Lega Lucia Borgonzoni e Stefano Candiani, che nel 2019 seguirono in prima persona le vicende legate al restauro e alla Mostra nella quale venne esposto il quadro appena ritrovato. “Una mostra - hanno aggiunto - che si sarebbe potuta e dovuta sfruttare meglio in chiave mediatica e artistica ma che di fatto è stata apertamente snobbata dal Governo giallorosso nato nell’autunno 2019, nonostante dipinti di grande valenza artistica e restaurazioni importanti di quadri come lo stesso Salvador Mundi di Napoli e una Monna Lisa di scuola leonardesca, poi purtroppo riposta alla Camera dei Deputati nel dimenticatoio di un ufficio” - hanno concluso.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 00:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print