Nella diagnosi e cura delle malattie rare questo governo ha raggiunto “in tempi rapidi importanti o traguardi con l’insediamento del Comitato sulle malattie rare, l’aggiornamento del Piano nazionale malattie rare 2023-2026, e ha approvato e finanziato con 50 milioni gli anni 2023-2024”. Lo ha dichiarato  il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, in un messaggio inviato al convegno in corso alla Camera sulla “Giornata mondiale delle malattie rare”.

“I nostri sforzi sono costanti anche per la produzione di farmaci orfani e il sostegno alla ricerca in un campo che oggi può contare sulle risorse del Pnrr”, ha osservato Schillaci, rinnovando l'impegno a proseguire lungo questa strada. “Dobbiamo continuare a lavorare affinché le persone affette da malattie rare dispongano di una diagnosi precoce e certa, e della presa in carico di terapie adeguate", ha aggiunto.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 28 febbraio 2024 alle 16:30
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print