"Gli strepiti della sinistra sul salario minimo ripropongono il solito copione demagogico. Accusare questo governo di ostilità verso le fasce deboli e di complicità verso gli sfruttatori è il segno della mistificazione”. Lo dice in una nota la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli



“Il governo Meloni ha, sin da subito, posto come priorità l’inclusione sociale attraverso il lavoro e l’avvio di un percorso verso una busta paga più pesante, prova ne è l’intervento sul cuneo fiscale. Il contenuto della delega al governo sui salari, inoltre crea i presupposti per il rilancio della contrattazione collettiva e il contrasto ai contratti pirata. Per Pd-M5S, evidentemente rimorchio della trazione ‘cgiellina’, l’importante però è alimentare lo scontro sociale. Facendo del male al Paese”, conclude. 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 06 dicembre 2023 alle 19:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print