"Oggi Giorgia Meloni e soci tolgono la maschera: votano “no” al salario minimo legale. Con la stessa arroganza con cui fermano i treni dei Ministri oggi fermano la speranza di quasi 4 milioni di lavoratori pagati 3 o 4 euro l’ora a cui avremmo potuto aumentare lo stipendio. Hanno stravolto il senso della nostra proposta, ne hanno fatto carta straccia. Per questo ritiro la mia firma. Non lascio il mio nome e quello del M5S su un provvedimento che non è più il salario minimo legale: non calpesteranno i lavoratori sottopagati in nostro nome. La battaglia sul salario minimo non finisce.

Sono convinto che la vinceremo nel Paese". Lo scrive su X il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 05 dicembre 2023 alle 22:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print