“È di un cinismo spietato la partita di potere che contrappone il presidente Conte e il leader di Italia Viva Matteo Renzi. Giocano a dadi sulla pelle degli italiani, di quelli intubati in terapia intensiva, degli altri costretti a casa senza lavoro, dei negozi, bar e ristoranti chiusi. Da palazzo Chigi, poi, fanno filtrare, secondo il collaudato sistema delle veline degne di altra epoca, avvertimenti minacciosi per riportare Renzi all’ovile. Ma come si può sostenere che se Renzi apre la crisi per il presidente Conte sarà impossibile formare un nuovo governo con Italia Viva? A palazzo Chigi pensano forse che non toccherà al presidente Mattarella, in caso di crisi, decidere se e a chi eventualmente conferire l’incarico per formare un nuovo governo? Il galateo istituzionale è stato archiviato da un po’ di tempo, ma se qualcuno pensa di archiviare anche la Costituzione commette un grave errore”. Lo dichiara in una nota Daniela Ruffino, deputata di Forza Italia.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 20:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print