"Azione ha dimostrato in campagna elettorale, e confermato in questo avvio di legislatura, di occupare uno spazio politico lasciato vuoto e incustodito per molti anni. E' lo spazio in cui si riconosce l'Italia delle professioni e del ceto medio, dei lavoratori e delle piccole e medie imprese, degli artigiani e soprattutto dei giovani ansiosi di modernizzare il Paese in cui desiderano vivere. E' l'Italia animata da spirito liberale e democratico, consapevole del proprio ruolo in Europa e in Occidente, cioè in quello spazio geografico culla della democrazia e delle libertà civili. In questo senso, confido che l'informazione, quella tradizionale e come quella sui social, saprà superare una certa pigrizia per cui Azione viene associata al campo della sinistra tradizionale o a quella populista rispetto alla quale siamo antagonisti e alternativi". Lo scrive l'esponente di Azione Daniela Ruffino

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 13 ottobre 2022 alle 13:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print