Intervenuta a Timeline, su SkyTg24, Licia Ronzulli ha dichiarato: "Noi di Forza Italia siamo quelli che per primi abbiamo subito un uso politico della magistratura. Fatalità, si colpisce sempre e solo il centrodestra, per vent'anni è toccato a Berlusconi, oggi tocca alla Lega e a Metteo Salvini che, nel caso specifico della Open Arms, ha agito da ministro nell'interesse del Paese. Oltretutto non lo ha fatto da solo, ma con il ministro Toninelli, con il presidente Conte e con tutto il governo. Ieri è stata scritta una pagina orribile della storia della Repubblica, perché una maggioranza che ha sentito odore di rottura al proprio interno si è ricompattata con questo voto".

La vicepresidente di Forza Italia al Senato poi aggiunge: "Matteo Renzi, che si dice garantista, ha cambiato due volte idea e incassate le presidenze delle commissioni la notte prima, si è poi uniformato al resto della maggioranza. E' la dimostrazione che questo governo è tenuto in piedi solo dalla colla che ha sulle poltrone. Inoltre il tutto è paradossemente avvenuto contemporaneamente al rischio di una seconda ondata causata proprio da un'immigrazione incontrollata, anche per quanto riguarda la rotta balcanica. Lo stesso Minniti ha evidenziato la correlazione tra Covid e immigrazione, ma invece di trovare soluzioni il governo pensa a salvare le poltrone".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 21:00
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print