“Lo stop di Johnson & Johnson non deve rallentare il piano vaccini, ma le istituzioni preposte devono sciogliere celermente i dubbi emersi perché questo vaccino, essendo monodose, potrebbe far correre ancora più velocemente la campagna di immunizzazione. La grande capacità organizzative e logistica messa in campo dalla difesa tramite il Coi fa ben sperare. L’accelerazione della campagna vaccinale è indispensabile per tornare quanto prima alla normalità”. Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato e responsabile del movimento azzurro per i rapporti con gli alleati, in un’intervista al Tg5 dall’Hub nazionale vaccini della difesa presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 12:55
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print