"Si sono persino sforzati di trovare un titolo altisonante, Caput Mundi, per coprire una ridicola elemosina. 500 milioni di euro destinati solo ai beni culturali sono un insulto, non ci sono le risorse per il potenziamento delle metropolitane o per risolvere la disastrosa questione dei rifiuti. Su Roma voglio sfidare Draghi e la maggioranza: si dia immediata attuazione all'ordine del giorno di Fdi approvato dalla Camera con cui si chiede di trasferire poteri e risorse speciali per Roma Capitale, proprio come avviene per le più importanti capitali europee. Serve solo la volontà politica per farlo. La città ha già subito il malgoverno della Raggi, ora meriterebbe un po' di fiducia". Lo afferma la presidente di Fdi, Giorgia Meloni, in un 'intervista al "Messaggero" Sulla scelta del candidato-sindaco, Meloni, ripete che "da settimane chiedo che si riunisca il tavolo del centrodestra per sciogliere alcuni nodi politici, tra cui naturalmente quello dei candidati sindaco a Roma e nelle altre grandi città. Noi ci siamo, siamo pronti anche domattina con le nostre proposte e una rosa di candidati assolutamente adeguata per spodestare la sinistra e i Cinque Stelle. In termini assoluti non siamo in ritardo, basti guardare a quello che avviene a Roma nel centrosinistra, ma è bene non perdere altro tempo".

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 12:00
Autore: Federico Luciani
Vedi letture
Print