"Si ascoltino le parole del presidente Sergio Mattarella e di Papa Francesco in  occasione della Giornata  Mondiale  dei rifugiati.  Due semplici parole:  "Corridoi umanitari", per ribadire una  visione etica e concreta dell'accoglienza.

Dopo la pandemia abbiamo il dovere di essere ancora più radicalmente costituzionali. La nostra Carta dice, all’articolo 10: “lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge". 
Il governo agisca e l’Europa prenda  il coraggio dalle sue radici migliori. E noi del Pd dai diritti umani e dal lavoro ricaviamo molto del nostro stesso senso di essere" lo ha dichiarato in una nota Barbara Pollastrini deputata Pd

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 21 giugno 2021 alle 18:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print