"Il decreto legislativo relativo all'attuazione dell'articolo 5 della legge 8 agosto 2019 n. 86, recante il riordino e la riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici nonché di lavoro sportivo, che dovrebbe essere discusso a breve in Consiglio dei Ministri, escluderebbe le società cooperative dai tipi di enti che possono assumere lo status di società sportiva dilettantistica. Tale esclusione è irragionevole e incostituzionale. Spero si tratti solo di una dimenticanza, prontamente segnalata dall’Alleanza delle cooperative in commissione. Confido che il nuovo governo Draghi si accorga dell’errore o almeno sposti l’entrata in vigore, così da poter correggere questo ed altri problemi”.

Così il deputato dem Stefano Lepri, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 21:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print