"E' fondamentale chiudere rapidamente la partita del MES, i 37 miliardi che servono alla nostra sanità e che, per un motivo ideologico, qualcuno vorrebbe buttare via. Finirà come è finita per gli 80€: per anni ci hanno detto che si trattava di una mancetta elettorale. Poi, dopo anni e anni, si sono convinti di aggiungere qualche euro e quella che era stata definita una mancetta è diventata una grande rivoluzione fiscale. Potenza del marketing! La politica è una cosa seria, per noi: diciamo sì al Mes, non rinviamo ancora!", lo scrive il leder di Italia Viva Matteo Renzi nella sua e-news. 

Su Salvini invece Renzi ha detto: "Deve essere chiaro che impedire a Matteo Salvini di parlare è un errore per la democrazia. Noi non condividiamo ciò che dice, ma in un Paese democratico il leader del primo partito italiano ha il diritto di parlare sempre e ovunque. E rimarcare questo, come ben ha fatto Roberto Giachetti, è un fatto di decoro istituzionale: a noi Salvini non piace, ma lui ha diritto di parlare. Punto".  

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 15:10
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print