“Oggi sono 7 anni senza Giulio Regeni ma anche sette anni senza verità e giustizia. Siamo vicini a Paola, Claudio e Irene, genitori e sorella di Giulio e, come da sette anni a questa parte, continuiamo a chiedere che sia fatta giustizia per un ragazzo torturato e ucciso da un regime che continua a reprimere e a violare i diritti umani e civili”. 

Così in una nota il co-portavoce di Europa Verde e deputato dell’Alleanza Verdi Sinistra Angelo Bonelli, che prosegue:

“Purtroppo questo triste anniversario coincide con le pessime dichiarazioni del ministro degli esteri Tajani che, solo pochi giorni fa, diceva di aver ricevuto rassicurazioni da al-Sisi e dal Governo egiziano sulle indagini sulla morte di Giulio Regeni. Lo stesso governo egiziano che non ha mai collaborato con l’Italia e impedito alla magistratura italiana l’accertamento della verità. Un'inchiesta che ha messo sotto accusa il regime di al-Sisi e che ha dato vita in tutto il mondo a un acceso dibattito politico sul coinvolgimento nell'omicidio dei servizi segreti egiziani. La battaglia della famiglia Regeni è la battaglia di tutta l’Italia – conclude Bonelli –  e oggi più che mai la sosteniamo, nella speranza che l’azione risoluta di questi genitori si traduca con una condanna netta dei responsabili dell’omicidio di Giulio e guidi l’operato dell’Italia nei rapporti con il Paese nordafricano”.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 25 gennaio 2023 alle 18:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print