"Oggi investire su una nuova generazione coincide con gli interessi dell'Italia. Non a caso le linee del Recovery Fund sono la digitalizzazione dei sistemi Paese, la green economy e inclusione sociale". Il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti, in un'intervista a Fanpage.it, invoca un patto per i giovani per uscire dalla crisi innescata dall'epidemia Coronavirus. Più in generale afferma che "a tutti va offerta una missione Paese, dobbiamo raggiungere insieme degli obiettivi". "E' giusto - dice il governatore del Lazio - nei confronti di una generazione che pagherà più di altri gli effetti del Covid nel campo del lavoro, del debito pubblico che si sta facendo e dell'arretratezza del sistema Paese. Ma soprattutto perché oggi investire su una nuova generazione coincide con gli interessi dell'Italia". Per Zingaretti l'Italia non ce la farà "se non rimette al centro del modello di sviluppo le persone, le risorse umane, la forza intellettuale e creativa di un nuova generazione. Investire nella scuola, nella conoscenza, nella formazione, è parte di un investimento nel futuro del Paese. E accanto a questo bisogna poi fare delle scelte radicali: potrà sembrare banale, ma ce ne siamo accorti nel periodo del lockdown. Il diritto alla connessione, tema sul quale tutti ridevano, e' invece un grande tema: non dobbiamo permettere nuove forme di discriminazione, per cui c'e' chi puo' connettersi e chi no", aggiunge.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 13:30
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print