"Sarebbe francamente paradossale se in una fase in cui ci apprestiamo a gestire oltre 200 miliardi di risorse europee", destinare al Pnrr, "si riducessero i presidi contro le pratiche corruttive e quindi anche i rischi di infiltrazioni criminali". A dirlo il presidente della Camera, Roberto Fico, intervenendo prima della relazione annuale dell'Anac.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 18 giugno 2021 alle 13:10
Autore: Federico Luciani
Vedi letture
Print