Dichiarazioni del tutto ininfluenti perché non abbiamo alcuna intenzione di toccare né i diritti umani né il diritto all’aborto. L’abbiamo detto in lungo ed in largo è stata organizzata una campagna veramente penosa da parte dei nostri avversari". Lo ha dichiarato ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24 il cofondatore di Fratelli d'Italia, Fabio Rampelli, replicando alle dichiarazioni della premier francese Elisabeth Borne. "Non si può insudiciare l’immagine di una nazione intera cercando di colpevolizzare e demonizzare i propri avversari. Noi abbiamo spiegato in campagna elettorale che non toccheremo la 194 in campagna elettorale, è la nostra posizione storica” aggiunge.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 settembre 2022 alle 11:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print