Prorogata fino al 30 maggio l'ordinanza che dispone il divieto d'ingresso da India, Sri Lanka e Bangladesh. Lo ha disposto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in seguito alla diffusione della variante indiana e l'aggravarsi della situazione epidemiologica in questi Stati. Inoltre suddetto provvedimento esclude dal divieto d'entrata i cittadini italiani.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 22:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print