L'obbligo del Green pass "dovra' essere cancellato solo il giorno in cui non ce ne sara' piu' bisogno". Cosi' l'ex premier Romano Prodi in un intervento sul Messaggero in cui parla del certificato verde e dell'attenzione della stampa internazionale alla decisione adottata dall'Italia. Per Prodi, "almeno fino ad ora, il Green pass ha avuto conseguenze estremamente positive e oggettivamente misurabili". Poi aggiunge: "Credo che questa strategia continuera' anche in futuro: l'avvicinarsi dell'obbligo di esibire il Green pass, o l'equivalente tampone negativo, ha infatti fortemente aumentato il numero di persone che si sono sottoposte al vaccino, con un straordinario incremento rispetto alle settimane precedenti". Secondo Prodi, "l'obbligo del Green pass ha quindi gia' accelerato l'arrivo della cosiddetta immunita' di gregge, cioe' del momento in cui l'epidemia sara', almeno in Italia, definitivamente sotto controllo".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 17 ottobre 2021 alle 12:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print