"Applausi per la prima della Scala e mai come questa volta buona la prima.

Lungimirante e perfetta la scelta del Don Carlo, uno dei capolavori eterni di Giuseppe Verdi, un'opera che fa emergere solennemente il concetto del 'viva la libertà' dei popoli e dei territori e dunque il 'viva l'autonomia': un'opera che ritengo di un buon auspicio per la riforma dell'autonomia che stiamo portando avanti in Parlamento.

Per cui sono veramente felice che la stagione della Scala sia stata inaugurata da un'opera che non rappresenta solo un indiscusso capolavoro artistico ma anche un messaggio politico importante e autorevole in questo momento di cambiamento.

Infine sono stato davvero contento della presenza nel palco reale di Liliana Segre, che come sempre rappresenta un simbolo anche per la sua sobrietà: una donna straordinaria di cui mi onoro di essere collega e amico".

Lo dichiara Roberto Calderoli, Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 08 dicembre 2023 alle 13:45
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print